Incontro EBBF-AIESEC ad Acuto (dic. 2008)

Dal 11 al 14 dicembre si e’ svolta ad acuto l’annuale meeting organizzato da EBBF italia in collaborazione con Aiesec Italia-
circa 50 studenti di svariate universita’ si sono incontrati per questo full immersion –
il tema dell’incontro era :
 
 

Dall’economia dell’AVERE all’economia dell’ESSERE:
un modello di sviluppo fondato sullo spirito di servizio “

 

 

 

” la crescita  dipenderà dalle qualità che contraddistinguono il vostro servizio ai popoli del mondo. Così liberi devono essere i vostri pensieri e le vostre azioni da qualsiasi traccia di pregiudizio razziale, religioso, economico, nazionale, tribale, di classe o culturale, che anche lo straniero veda in voi un amorevole amico. Così alto deve essere il livello della vostra eccellenza e così pura e casta la vostra vita che l’influenza morale da voi esercitata penetri nella consapevolezza della comunità più ampia. Solo se dimostrate la rettitudine di condotta….sarete in grado di lottare contro le miriadi di forme di corruzione, aperta od occulta, che erodono gli organi vitali della società. Solo se percepite onore e nobiltà in ogni essere umano, indipendentemente da ricchezze o povertà, sarete in grado di difendere la causa della giustizia.  ” Casa Universale di Giustizia

 

E’ stato un convegno di alto livello e di grande gioia e amore-

 

Beppe Robiati

foto ricordo

foto ricordo dell'incontro

Tagged on:

6 thoughts on “Incontro EBBF-AIESEC ad Acuto (dic. 2008)

  1. Claudio

    Postato dal webmaster a nome di Hakim

    Sono appena rientrato dal convegno EBBF e posso dire che esperienze così uniche sono dei preziosissimi doni.

    Infatti, in un convegno dove il tema principale era l’economia e dove l’80% dei partecipanti erano non baha’i, noi studenti baha’i presenti abbiamo avuto un sacco di opportunità di parlare della Fede.

    Tutti questi studenti giunti ad Acuto per sentire parlare di come si possa portare l’etica in un mondo materiale come quello dell’economia hanno riconosciuto nel modello baha’i uno (e alcuni studenti dicevano addirittura l’unico) modello valido ed efficacie.

    Si rimaneva svegli fino alle 2 di notte e a volte oltre per parlare a questi studenti che di loro iniziativa chiedevano dei principi baha’i, della storia della religione, delle leggi e di come noi baha’i vediamo il futuro alla luce degli Scritti sacri.

    Citando Beppe quindi :”A Lui va il nostro pensiero, il nostro ringraziamento per il servizio che ci permette di fare utilizzando i Suoi Scritti e la Sua Visione unica, innovativa, profonda e convincente”

    Un abbraccio a tutti,

    Hakim

  2. Claudio

    Postato dal webmaster a nome di Maria Teresa

    Carissimo Hakim,

    sono contenta della splendida riuscita del convegno. Vorrei pregarti, se fosse possibile, di informarmi delle attività dell’EBBF in Italia, perché conosco diverse persone del Gruppo Umanista che parteciperebbe molto volentieri.

    Cordialissimi saluti

    Maria Teresa

    N.d.w.: basta guardare questo blog per risolvere il dilemma

  3. Claudio

    Postato dal webmaster a nome del Beppe

    Carissimi amici
    e’ appena terminato il lungo full immersion che EBBF organizza ogni anno ad Acuto per gli studenti di economia-
    Una cinquantina eravamo e gli studenti venivano da 9 università italiane e due estere
    Il tema del full immersion era basato su una citazione molto lunga del messaggio di Ridvan 2008 della Casa Universale di Giustizia, che tratta delle qualità personali e spirituali e che inizia cosi:”
    ” …la crescita dipenderà dalle qualità che contraddistinguono il vostro servizio …..Così alto deve essere il livello della vostra eccellenza…..Solo se dimostrate la rettitudine di condotta, sarete in grado di lottare contro le miriadi di forme di corruzione, aperta od occulta, che erodono gli organi vitali della società….

    L’intero lungo week end e’ stato un inno di elevazione a Baha’u’llah che e’ stato presente in ogni discussione, in ogni presentazione, in ogni tema, con i Suoi Scritti, le Sue citazioni e con la Sua visione del Nuovo Ordine Mondiale basato sulla spiritualità- I giovani studenti baha’i invitati all’uopo hanno utilizzato tutti gli intervalli di pranzo, cena, per presentare la fede in modo aperto e completo- Le parti devozionali dagli Scritti che aprivano le giornate permettevano di riflettere su questa Visione di Baha’u’llah e i Suoi consigli all’essere umano- Gli studenti sono stati portati come su un windsurf quando soffia il vento sull’oceano ed hanno veramente partecipato con attenzione e passione – L’ultima serata dedicata a spiegare i temi trattati con le arti quali musica, teatro, pittura, cinema, poesia e’ stata eccellente .Gli studenti divisi in gruppi di 6-7 persone hanno utilizzato queste arti per trasmettere il messagio con fantastiche performance artistiche, perchè come dice la Casa di Giustizia le arti fanno parte integrante della vita. I ragazzi e le ragazze di tutte queste universita’, alcuni vicini alla laurea , alcuni con dottorato di ricerca in corso, alcuni in carriera manageriale hanno imparato citazioni dei testi di Baha’u’llah, le hanno cantate , le hanno trascritte nei loro quaderni e le hanno assorbite nel loro cuore – Certamente queste sono le generazioni che prenderanno in mano le sorti di questo pianeta in disgrazia, mani che saranno capaci di dare risultati migliori proprio perche’ cresciuti ad una visione innovativa, pratica, economica, sociale e spirituale: la Visione di Baha’u’llah-

    A Lui va il nostro pensiero, il nostro ringraziamento per il servizio che ci permette di fare utilizzando i Suoi Scritti e la Sua Visione unica, innovativa, profonda e convincente- Da questo forum un grazie per il sostegno e la collaborazione dei giovani baha’i presenti che hanno permesso questo straordinario lungo week end-

    Beppe Robiati

  4. Claudio

    Postato dal webmaster a nome di Carlo

    Carissimo Beppe,
    questo tuo entusiasmante resoconto mi riporta ad una conferenza, sul Nuovo Ordine Mondiale, da te tenuta, circa 15 anni fà, a Firenze, Salone del giornale LA NAZIONE. Anch’io ricordo che fui portato “come su un windsurf quando soffia il vento” mentre assorbivo nel mio cuore le parole di Bahà’u’llàh da te pronunciate e che risuonavano armonicamente nel grande salone che ci ospitava !!!
    Partecipando all’emozione di questi studenti durante il full immersion ad Acuto non posso che condividere e comprendere la visione spirituale che pervade i loro cuori come una grande onda anomala dell’oceano : tutto grazie a Bahà’u’llàh. Pregherò anch’io per loro !
    Ciao Beppe, sei grande quando soffi nella canna l’oceano della Saggezza Divina !!!
    Fraternamente
    Carlo – Lucca

  5. Claudio

    Postato dal webmaster: gruppo di e-mail su forum interno bahai

    Ed in effetti Gianpiero giá si é messo all’opera ed ha creato un sito su Facebook vedi: http://www.facebook.com/group.php?gid=44733330839&ref=ts
    Dove magari possiamo iniziare a lasciare una prima traccia…
    Io la traccia l’ho lasciata pure sulla bilancia grazie al cibo di Acuto.

    Come sempre il mio unico rimpianto é quello di non avere avuto l’opportunitá di godermi almeno qualche ora in piú (mica chiedo tanto) con ciascuno di voi – giá mi mancate tutti.

    Beppe sai come farmi felice: invitami anche l’anno prossimo PLEASEeeeeeeeeeeee
    d

    On 16/12/2008, at 18:43, Naim Abid wrote:

    Beh……. a questo punto tocca a me!
    Grazie a tutti per la meravigliosa esperienza!

    Dovremmo magari creare un network, uno spazio web o qualcosa dove poter condividere non solo questo evento puntiforme, ma le varie cose che facciamo durante l’anno, perchè durante l’incontro si crea qualcosa di stupendo, ma è un evento puntiforme durante l’anno e ci perdiamo l’elemento continuità sia tra di noi, che con gli amici di Aiesec, ed è un peccato…..

    Naim

    Il giorno 16/dic/08, alle ore 17:04, Sandra Luschi ha scritto:

    Anche io vi mando un abbraccio di gratitudine per aver potuto
    condividere con voi quest’avventura che ogni volta mi dà i brividi.
    A presto
    sandra

    2008/12/16, Giuseppe Robiati :

    Carissimi
    un GRAZIE affettuoso , amorevole e pregno di intensità per la vostra
    collaborazione e prezioso contributo dato al meeting EBBF Aiesec ad Acuto –
    A voi va il mio pensiero , il mio ringraziamento e la mia stima
    Beppe

  6. Claudio

    Postato dal webmaster a nome di Stefano V.

    Ho partecipato anche io ai 3 giorni full immersion ebbf, etica nell’economia e devo dire che il risultato è stato veramente sopra le aspettative, sia per ciò che riguarda la professionalità dei relatori e dei temi trattati, che della spiritualità trasmessa (e in un settore come quello economico è difficile farla entrare), sorprendente l’attenzione, il rispetto, la fiducia e la curiosità che i presenti non Baha’ì (membri Aiesec) hanno riposto quando TUTTI INSIEME si parlava di parole di Baha’ù’llah, quando si cantavano canzoni, quando la mattina ci si preparava alle sessioni giornaliere con una parte spirituale.
    Durante i pasti, dopo la fine delle sessioni, negli intervalli, nelle fatidiche pause sigaretta, prima di andare a dormire di notte, tra un discorso e l’altro si è parlato moltissimo della Fede.
    Devo dunque essere sincero, questa è un’occasione che CHIUNQUE abbia a che fare con l’economia o derivati, NON DEVE assolutamente farsi scappare.
    Al prossimo anno Ebbf.

    Stefano V.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *